ASSOCIAZIONE NAZIONALE BERSAGLIERI - PORDENONE
Sezione “MM.OO. Fratelli De Carli”……dal 1907

            

Maggio 2015

 

 

2/3 maggio Pordenone: fiera "NORD-EST COLLEZIONA"

 

La Sezione Bersaglieri di Pordenone è stata presente con uno proprio stand alla 3^ ed. della Fiera "NORD-EST COLLEZIONA di Pordenone al padiglione N. 2 nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 maggio. Esposte divise, uniformi, oggettistica ed altro materiale storico/militare. Presenti anche Unità militari in servizio quali la Brigata "Ariete", l'Aeronautica militare di Aviano, i Carabinieri, la Polizia dello Stato, ecc....

L'ingresso era gratuito per tutti i soci delle Associazioni d’Arma e per i militari in divisa.

Grande affluenza di pubblico (+ 30%)

 

      
     

 

 

8/10 maggio RIMINI: 63° Raduno Nazionale Bersaglieri

 

I BERSAGLIERI DI PORDENONE CONQUISTANO RIMINI

Entusiasmo travolgente è quello che ha suscitato lo striscione di Pordenone negli abitanti della splendida cittadina marina di Rimini. I “Fanti piumati” hanno invaso pacificamente la città romagnola con il loro entusiasmo, la loro frizzante allegria sin dal venerdì. Il 63° Raduno nazionale dei bersaglieri si è svolto in un clima di effervescente passione che ha coinvolto i riminesi e tanti simpatizzanti accorsi per vedere questo ennesimo Raduno organizzato al meglio dal Comitato. Tra le attività predisposte, una Mostra sulla storia dei bersaglieri, saggio ginnico, arrivo di pattuglie ciclistiche e di fiaccole celebrative, villaggio “Amarcord” all’interno del quale si sono esibite decine di Fanfare e dove si potevano gustare prelibatezze locali tra le quali, naturalmente, la famosa piadina romagnola. Domenica infine la kermesse conclusiva con la sfilata per le vie del Centro e l’arrivo sul lungomare tra due ali di folla entusiasmante.

La Sezione di Pordenone era condotta dal suo Presidente, il vulcanico Col. Alfredo IMBIMBO, e comprendeva una foltissima pattuglia di appassionati Bersaglieri. Il Labaro sezionale decorato di due medaglie d’Oro al Valor Militare (quelle relative ai Fratelli De Carli) ha fatto bella mostra tra gli altri del Friuli, mentre i partecipanti hanno portato orgogliosi e fieri lo striscione con la scritta “PORDENONE” sul quale è riportata la data di nascita della stessa – 1907 – e il simbolo della città… il Municipio.

Pordenone è nel cuore di tutti gli italiani, prova ne è stata che il solo passaggio dello striscione procurava negli spettatori il ricordo di un periodo piacevolissimo trascorso in Friuli per assolvere agli obblighi di leva: “Pordenone, ci sono stato nel ’63 e ho dei bellissimi ricordi…..”, “Pordenone, sono venuto per il Raduno nel 2008, siete stati bravissimi….” alcuni dei commenti.

Partiti alle 11 da piazza Malatesta, i Bersaglieri del Noncello hanno percorso le principali vie cittadine in una splendida giornata di sole. Giunti finalmente sul lunghissimo lungomare, un leggero venticello ha mitigato lo sforzo ed il calore ma non lo sentivano gli appassionati pordenonesi perché “sazi” dei complimenti e degli applausi che lanciava loro la moltitudine degli astanti.

Insomma il 63° Raduno Nazionale si è rivelato un’altra perla da incastonare nella lunghissima storia della Sezione “MM. OO. Fratelli De CARLI” di Pordenone, così che tutti i sacrifici economici e fisici sostenuti dai “veterani” sono stati ampiamente ricompensati rivelandosi il “combustibile” ideale per già guardare con  maggior orgoglio al prossimo Raduno nella bella terra di Sicilia (Palermo 29 maggio).

Con rinnovato orgoglio di Bersagliere

Alfredo Imbimbo (Presidente)

Nei 3 giorni del tour sono state visitate con Guide locali: Rimini, San Marino e Santarcangelo di Romagna; ottimo l'albergo "ADA"; sul pullman hanno preso posto anche rappresentanze delle Sezioni di Azzano X, Fiume Veneto e Spilimbergo. Busta ricordo compresa nel prezzo.

 

                
     
     
     
   

 

 

16 mag./12 lug. Castions di Zoppola. Mostra: "Pagine di Memoria dei Bersaglieri"

18 mag. Caserma "De Carli" di Cordenons ore 10.30: "73° Ann. dei fatti d'arme Rughet El Atash e Bir Hacheim" (Gasparini/Valentino)

 

RICORDO DELLA GRANDE GUERRA:

22 mag. Pordenone, cimitero comunale, ore 11.30: "Deposizione corona da Rappresentanza ASSOARMA ai Caduti"

23 mag.:

   - Udine ore 9.00: "4° Raduno ASSOARMA"; sfilamento Associazioni d'Arma;

   - Pordenone ore 15.00 Palazzetto dello Sport: S. Messa in onore dei Caduti della G.G. officiata dal Vescovo di Concordia-Pordenone;

   - Pordenone ore 21.30 Loggia del Municipio: Concerto della Fanfara Ariete e passaggio della Staffetta Tricolore (Ariete/Pozzuolo). 

24 mag. Sacrario di Redipuglia ore 09.00/13.00: "Pellegrinaggio" dei Radunisti dell'ASSOARMA".