ASSOCIAZIONE NAZIONALE BERSAGLIERI - PORDENONE
Sezione “MM.OO. Fratelli De Carli”……dal 1907

            

Settembre 2012

 

Sabato 29, presso la Chiesa del Cristo a Pordenone: celebrato San Michele, Patrono della Polizia di Stato.

La Santa Messa è stata officiata dal Vescovo di Pordenone, Mons. Pellegrini, erano presenti tutte le principali Autorità ed alcuni Presidenti delle Associazioni d'Arma. La Sezione era rappresentata dal Presidente Imbimbo. Il Presidente dell'Associazione Naz. Polizia di Stato, Cav. Pietro Barbera, ha letto la preghiera a San Michele Arcangelo.

Sabato 22: decennale del Monumento ai Caduti per le Istituzione e consegna dello stesso al Comune di Pordenone.

La Sezione era presente con il Labaro, il Vice Presidente e una folta Rappresentanza.

Giovedì 20: cena dello "zoccolo duro" della Sezione. Gli affezionati e partecipativi della Sezione si sono ritrovati al ristorante "Mangiamitutto" per una cena tra AMICI. Una passeggiata serale in occasione della manifestazione "Pordenonelegge" ha concluso la serata (32 partecipanti).

Domenica 9: 40^ ed. "PORDENONE PEDALA" - Celebrazione Madonna del Cammino

I Bersaglieri della Sezione hanno partecipato alla 40^ ed. della "Pordenone Pedala", una manifestazione ciclo-turistica internazionale. Alla partenza un collegamento eccezionale (realizzato dagli specialisti del 7° rgt. tras

missioni) con la Brigata Ariete schierata in Libano ha permesso al Comandante, Gen. Zauner, di dare il via alla manifestazione dalla città di Shama. Al via anche la Fanfara dei Bersaglieri, diretta dall’impareggiabile Luogotenente Miele, ha dato la carica ai partecipanti riproponendosi poi anche a metà strada.

55 km di un percorso fantastico, immerso nella natura e che ha permesso alla variopinta carovana di trascorrere una mattinata serena e in assoluta allegria. All'arrivo i 5000 partecipanti hanno gustato la buonissima pastasciutta confezionata dai militari del 132° rgt carri di Cordenons. Anche il nostro Gruppo "Famiglia Cremisi" ha ricevuto una Coppa per lo spirito bersaglieresco che è riuscito ad infondere durante tutto il percorso.... (ginnastica di ogni genere sino alla frenesia...scandiva Papà La Marmora)...

(dal sito del Ministero della Difesa)

9 settembre 2012, Shama (Libano del sud)

L’Ariete alla “Pordenone pedala”

Il contingente italiano in Libano ha partecipato, in collegamento video, alla 40^ edizione della “Pordenone pedala”, manifestazione socio - sportiva che dal 1973 coinvolge migliaia di cicloamatori friulani in una giornata dedicata all’ambiente e alla coesione civile.

A Pordenone, sede della manifestazione sportiva, le autorità presenti, circondate dai familiari dei caschi blu dell’Ariete, hanno salutato la 132^ Brigata corazzata, colloquiando con il generale Gaetano Zauner riguardo le attività che i soldati italiani stanno svolgendo in Libano.

Il comandante della Joint Task Force Lebanon ha illustrato alcuni dei progetti di cooperazione civile e militare che i suoi uomini stanno coordinando nel sud del Libano, soffermandosi maggiormente su alcune iniziative di natura didattico - sportiva proposte nelle scuole delle comunità nell’area di responsabilità italiana.

Il collegamento video, voluto e promosso dalle autorità civili pordenonesi e dagli organizzatori dell’evento sportivo, evidenzia l’attenzione della città riguardo le operazioni che la 132^ Brigata corazzata “Ariete” svolge dentro e fuori dai confini nazionali e si è concluso con il simbolico “via alla corsa” dato dal Libano dal comandante del contingente Italiano.

L’Ariete alla “Pordenone pedala”

Chiesa di Villa d'Arco Celebrazione della "Madonna del Cammino" SS. Messa alle ore 10.30

Una Rappresentanza con il Labaro ha partecipato alla SS. Messa ed al successivo pranzo

sabato 1 nella chiesa di S. Giorgio a Porcia si sono svolti i funerali di Rino Ceciliot. 86 anni, è stato una delle colonne portanti della fanfara dei Bersaglieri in congedo di Pordenone dove aveva militato per oltre 40 anni, fin dai tempi della fondazione nel lontano 1966, suonando il trombone accompagnatore. Per l'occasione la Fanfara di Pordenone e la Banda di Porcia insieme hanno voluto rendergli onore sia all'ingresso che all'uscita della salma dalla chiesa suonando la marcia funebre e terminando con un fantastico FLIK FLOK. Erano presenti il Presidente di Sezione ed il Segretario Marcolin.